Aderiamo alla campagna per il NO alla privatizzazione di acqua e servizi pubblici locali

Acqua Bene ComuneRifondazione Comunista invita a partecipare alla campagna promossa dal Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, rappresentato a Reggio Emilia dal Comitato Provinciale Acqua Bene Comune: "17-19/3 Manda una mail ai Senatori per fermare il ddl Madia".

A partire da martedì 17 marzo e fino a giovedì 19 marzo, presso la Commissione Affari Costituzionali del Senato si voterà il disegno di legge delega Madia. In particolare andranno in votazione anche gli emendamenti sugli articoli 14 e 15 del provvedimento che, dietro all'apparente neutralità di una “Riforma della Pubblica Amministrazione”, cela invece un preoccupante disegno per l'aggiramento della volontà popolare espressa a giugno 2011 attraverso i referendum contro la privatizzazione dell'acqua e dei servizi pubblici locali.Per queste ragioni, nei giorni 17, 18 e 19 marzo diviene necessario e opportuno fare pressione sui senatori della Commissione Affari Costituzionali affinchè si oppongano, votando no, a tali norme. Di seguito il testo della mail che si propone di inviare ai senatori e alle senatrici:

--- Oggetto - Art. 14 e 15 ddl Madia: vota no a una riforma che cancella il referendum sull'acqua e i servizi pubblici

Gentile Senatrice, gentile Senatore,

le norme inserite negli articoli 14 e 15 del cosiddetto disegno di legge delega Madia, “Riorganizzazione delle amministrazioni pubbliche”, che si appresta a votare, se approvate nell'attuale versione consegnano una delega al Governo con indicazioni precise volte al rilancio dei processi di privatizzazione, limitando drasticamente gli affidamenti diretti, quindi la possibilità di gestione pubblica dell'acqua e dei servizi essenziali, e incentivando i processi di aggregazione. L'attuazione di un piano di questo genere si configurerebbe come una concreta cancellazione dell'esito referendario del 2011 e della volontà popolare espressa dalla maggioranza assoluta del popolo italiano. Si giungerebbe anche ad uno svilimento del ruolo del Parlamento e degli Enti Locali che sarebbero di fatto esautorati e non potrebbero decidere su una materia tanto rilevante. Pertanto chiedo con forza che Lei si opponga a tutto ciò votando no all'approvazione delle norme suddette.

Cordiali saluti. --

CLICCA QUI per scaricare l'indirizzario

Recapiti del comitato reggiano: Comitato Provinciale Acqua Bene Comune - Reggio Emilia tel: 3356280853 - 3491967628 - 3481408149 - 3484932443 mail: acquapubblica.re@gmail.com Web: http://www.acquapubblica.re.it/ Facebook: http://www.facebook.com/groups/acquapubblica.re/

Rifondazione Comunista Federazione Provinciale di Reggio Emilia

FacebookWhatsAppBlogger Post